Quella baldracca di Filomena: una mistress che ama prenderlo tutto in bocca e nella figa

filomena pompinara
CONTATTAMI IN PRIVATO

Filomena è una porca e fidatevi: una mistress come lei difficilmente riuscite a trovarla, soprattutto se siete alla ricerca di una padrona che si eccita a tal punto da abbandonare quel ruolo per farsi trombare completamente.

Filomena, la mistress che ama farsi leccare i piedi

Io sono stato con diverse padrone nella mia vita, ognuna delle quali ha mantenuto sempre una certa distanza con me, schiavo ormai ammaestrato e pronto a rispondere a tutte le loro esigenze.

Ma Filomena è diversa da tutte le altre padrone che ho incontrato nella mia vita.
La prima cosa che mi ricordo è che lei si è presentata con un vestito bianco e con gambe e piedi nudi che mi facevano eccitare.
Ebbene io guardo sempre le leve inferiori delle mie padrone per capire come devo lavorare con la bocca e Filomena, immediatamente, mi ha fatto mettere in ginocchio e adorare un suo piede.
Piccolo, morbido e profumato: la mia padrona baldracca si prendeva cura del suo corpo e mi faceva capire che lei voleva che la nostra esperienza fosse assolutamente perfetta e indimenticabile.

Mentre io le leccavo un piede, lei si distendeva sul suo comodo divano e agitava lo stesso, sostenendo che mai nessuno era riuscito a farle sentire certe sensazioni.
Dopo quelle due parole succede quello che non mi sarei mai aspettato da una padrona: con l’altro piede Filomena iniziava a stuzzicare il mio uccello, facendomelo diventare veramente duro come il marmo.
Ma non solo: essendo una vera baldracca, mentre io le regalavo piacere adorandole i piedi lei inizia a toccarci, dopo essersi tolta l’intimo di fronte ai miei occhi.
La sentivo ansimare e questo, aggiunto al piacevole massaggio che faceva sul mio pacco col suo piede, aumentava la mia voglia di farle provare piacere.
Avere il suo piede in bocca che profumava e si agitava aumentava tantissimo la mia eccitazione al punto tale che quasi non venivo nelle mutande.
Ma Filomena non si accontentava e poco dopo mi ordina, con un fare tanto sensuale, di sdraiarmi nel suo divano e io obbedisco subito.
L’eccitazione aveva raggiunto livelli massimi visto che Filomena si è seduta sulla mia faccia e ha iniziato a spingere il suo sesso verso il mio volto.

Mi diceva di scoparla con la bocca e di obbedire e io, eccitato come non mai sentendo anche le sue gambe sopra le mie, la stavo letteralmente scopando con la lingua mentre le toccavo il culo.

Il piacere che Filomena stava provando in quel momento era veramente unico ed eccezionale e questo non faceva altro che rendere la situazione maggiormente piacevole.
Io avevo un bastone nelle mutante visto che questa bella baldracca continuava a godere quando, improvvisamente, la bella mistress troia mi fa una bella proposta, ovvero mi chiede se vuole essere il primo schiavo a scoparla tutta, visto che ero stato obbedienti e l’avevo fatta godere.
E io ovviamente non potevo rifiutarmi.

La mistress baldracca Filomena e la sua voglia di scopare

Il ruolo schiavo padrona erano quasi decaduti quando Filomena, sopra di me, si fece scopare nella sua calda e vogliosa figa.

Non mi era mai capitato di trombare una mistress ma Filomena era completamente diversa da quelle donne autoritarie con le quali ero stato.

Si faceva scopare con tanta foga e completamente nuda mi chiedeva di morderle il seno, cosa che la faceva impazzire di piacere.
Bellissima e vogliosa come una vera porca, Filomena prese il mio enorme cazzo nella sua fica e si divertiva a farsi scopare, muovendosi in maniera sensuale e facendomi godere come poche altre donne erano riuscite a fare con me.
Aveva una voglia infinita di trombare e questo non faceva altro che aumentare la mia voglia di scoparmela, soprattutto visto che si faceva toccare dappertutto senza alcuna esitazione e soprattutto senza mai tirarsi indietro.

Alla mistress Filomena piaceva poi terminare il rapporto prendendolo in bocca e io non potevo di certo deluderla.
Questa bella baldracca aveva preso il mio grande cazzo in bocca e aveva iniziato a succhiarlo con tutta la foga possibile, facendomi letteralmente impazzire.

Non riuscivo a crederci nel vedere quanto lei era brava nel prenderlo nella bocca e soprattutto come giocava con la sua bella lingua.

Erano momenti di passione infiniti che Filomena rendeva maggiormente eccitanti grazie al suo modo di fare sensuale che sembrava essere frutto di anni di passione non sfogati.

Alla fine la presi anche da dietro e lei, ormai al limite della goduria, ha iniziato a bagnarsi tutta.
Filomena, una bella mistress baldracca, periodicamente mi contatta quando vuole uno schiavo che sappia esattamente come farla eccitare semplicemente toccandola e soprattutto vedendo ogni suo desiderio esaudito in maniera completa e senza alcuna perdita di tempo preziosa.

RISPONDI ALL'ANNUNCIO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *